Le attività di Crespi Cultura

CRESPI CULTURA nasce nel Villaggio Crespi d’Adda per svolgere attività didattiche e culturali rivolte a scuole e università, nel rispetto della comunità locale.

CRESPI CULTURA è inoltre impegnata nella tutela e salvaguardia del sito di Crespi, in attività di sensibilizzazione e nell’organizzazione di seminari e ricerche.

ATTIVITÀ RECENTI O DI RILIEVO:
Salviamo il lavatoio storico!
Da diversi anni stiamo cercando di contribuire a risolvere ciò che molti considerano la “vergogna” di Crespi: lo storico lavatoio deteriorato, sporco e abbandonato. Vai alla pagina
Crespi e il lavoro nelle fabbriche tessili di fine Ottocento
Iniziativa per presentare il Comitato per il restauro del lavatoio. Proiezioni di filmati e immagini commentati e seminario “l’etica del lavoro nella fabbrica dei Crespi”. Vai alla pagina
Cosa significa essere patrimonio Unesco?
Abbiamo collaborato alla redazione di un articolo apparso sulla rivista GEO, che illustra l’importanza della dichiarazione di appartenenza al Patrimonio Mondiale Unesco. Vai alla pagina
Seminario “Crespi oggi: il punto di vista degli abitanti”
Un’indagine sul Villaggio di Crespi oggi e il suo prossimo futuro. Presentazione delle ricerche promosse da Crespi Cultura in collaborazione con il Comitato locale e l’Università di Bergamo. Vai alla pagina
Seminario “Crespi oggi: il punto di vista dei visitatori”
“Il turismo nel Villaggio Crespi e l’importanza del riconoscimento Unesco”. Seminario e presentazione delle ricerche universitarie sui flussi turistici, svolte in collaborazione con Crespi Cultura. Vai alla pagina
Documentario sulla memoria storica di Crespi
“Memorie di Crespi d’Adda: il passato riemerso”: testimonianze di abitanti che hanno vissuto ai tempi della famiglia Crespi e nei decenni successivi, attraverso le vicende della fabbrica e della storia d’Italia. Vai alla pagina
Salvaguardare la “trama d’origine”
Le nostre “battaglie” per la preservazione dell’autenticità del Villaggio di Crespi: i colori delle case, i lampioni storici, il selciato del “bersòt”, la “tomba del lavoratore”, il selciato originale del sagrato..
Crespi nella rivista del Museo del Patrimonio Industriale di Bologna
La rivista “Scuola Officina” ha ospitato un articolo redatto da Crespi Cultura per far conoscere il villaggio industriale di Crespi. A cura di Marco Pedroncelli in collaborazione con l’Archivio ASCAL e l’archivio Luigi Cortesi. Scarica l’articolo (pdf)